Un dormitorio in una scuola che promuove ben-essere II

24 Lug
0

Un dormitorio in una scuola che promuove ben-essere II

UN DORMITORIO IN UNA SCUOLA CHE PROMUOVE BEN - ESSERE, PARTE II

L’intervento mira a completare la costruzione di un dormitorio accanto alla scuola Corradini Catholic School di Nairobi, parzialmente finanziato con il progetto “Un dormitorio per ragazze e ragazzi in una scuola che promuove ben-essere, fase I” del 2014

 
 

L’intento è di assicurare la tutela del diritto allo studio e di favorire la partecipazione alla didattica degli alunni dello slum della capitale kenyota e di non lasciare questa opera incompiuta. Il progetto sarà implementato e monitorato attraverso la Holy Family Collegine Sisters, consolidato partner in loco dell’associazione DSF.

OBIETTIVO GENERALE:

L’obiettivo generale è quello di migliorare le condizioni di vita della comunità locale, assicurando consapevolezza in una valorizzazione della funzione educativa, e sostenere la realizzazione nel nuovo Padiglione di un dormitorio. I primi effetti facilmente riscontrabili sono quelli di offrire spazi alternativi alla strada e al lavoro minorile, di favorire un supporto educativo che stimoli rapporti familiari e sociali adeguati e di supportare un’integrazione sociale che riattivi ed orienti i ragazzi nel circuito scolastico con un accompagnamento verso l’inserimento nel mondo del lavoro.

In modo più specifico, si vogliono aiutare 228 bambini e ragazzi, dai 3 ai 13 anni della Corradini Catholic School di Nairobi, con il completamento dell’opera dormitorio già avviata per 52 studenti a garantire l’alloggio in una struttura confortevole, che risponda alle esigenze educative, formative, culturali e di benessere, offrendo un servizio più completo con la formazione scolastica ai ragazzi in condizioni più disagiate, poveri, ma con un rendimento scolastico costante.

OBIETTIVI SPECIFICI:

Gli obiettivi specifici di questo progetto comprendono una dimensione educativa e una dimensione sociale, necessariamente prioritaria viste le ancora inesistenti politiche sociali e la mancanza di sistemi di welfare in questo paese.

  •  Garantire la frequenza scolastica degli studenti.
  •  Attraverso la realizzazione del dormitorio garantire una dimora stabile.
  •  Semplificare l’accesso all’istruzione di base.
  •  Ridurre le distanze e le assenze da scuola.
  •  Permettere di vivere in condizioni igieniche migliori.
  •  Garantire un’adeguata assistenza sanitaria e pasti sicuri.
  •  Sottrarre alla criminalità, al lavoro minorile, alla prostituzione.
  •  Diminuire il numero di ragazze madri.
RIEPILOGO PROGETTO

Tutela dell’infanzia e dell’adolescenza, educazione, drop out scolastico

Docenti Senza Frontiere

 
  1. Completare la costruzione del dormitorio.
  2. Avviare il dormitorio per i ragazzi della Corradini Catholic School di Nairobi.
  3. Avviare un gemellaggio con una sempre più approfondita cooperazione.
  4. Realizzare un corso di formazione per i ragazzi della scuola, nell’ottica di assicurare un confronto con la comunità locale e una reciprocità della formazione.

SINTESI PROGETTO


LOCALITA’:   Villaggio di Mihango nei pressi di Utawala, distretto Embakasi Nairobi

PARTNER LOCALI:   The Holy Family Collegine Sisters 

PARTNER PROGETTO:   IBO – GRANDE QUERCIA – COOPI
 
CON IL SOSTEGNO DI:   Provincia Autonoma di Trento
 

REPORT CONTO ECONOMICO


DURATA PROGETTO:   2017-2019

COSTO TOTALE:   75.796,90 euro

FINANZIAMENTO:   60.629 euro

INVESTIMENTO DIRETTO:   15.167,9‬0 euro

Categoria: ,

Lascia un commento