Serbia – un ponte verso i Balcani

24 Giu
0

Serbia – un ponte verso i Balcani

Un ponte verso i Balcani

 

Grazie alla positiva collaborazione che si crea tra le associazioni e le istituzioni coinvolte nel 2006, viene realizzato un laboratorio informatico presso la scuola di Bogutovac con un relativo percorso formativo e a partire dal 2007, vengono coinvolte le scuole delle due comunità rurali e l’Istituto Comprensivo Aldeno-Mattarello. Nello stesso anno prende forma il progetto di gemellaggio Un ponte verso i Balcani, che fino al 2010, coinvolge le scuole di Bogutovac e Rundo (Kraljevo) e l’Istituto Comprensivo Aldeno-Mattarello (Trento). Il progetto chiama in causa insegnanti e alunni dei rispettivi istituti in un percorso formativo di confronto e scambio sulla storia, usi e costumi dei territorio coinvolti, sulle filastrocche tradizionali e in ultimo sui temi della pace e della solidarietà.

 
 

OBIETTIVO GENERALE:

Promuovere lo scambio e il confronto con la realtà scolastica di Bogutovac, proponendo un percorso responsabile che educhi alla solidarietà e all’apertura verso altre culture.

 

OBIETTIVI SPECIFICI:

  • Favorire lo scambio tra alunni e docenti sulle tematiche relative a prevenzione, educazione e promozione del benessere in classe.
  • Creare un’opportunità per i docenti di avviare un percorso responsabile per interpretare i meccanismi che provocano instabilità, differenze, e dislivelli in un paese dei Balcani non molto distante dalla nostra società: la Serbia.
  • Aumentare la percezione e la comprensione nell’attivare un rapporto più responsabile anche con il proprio territorio di appartenenza e promuovere uno sviluppo sostenibile in un sistema prevalentemente condizionato dalla globalizzazione.
  • Proporre una sperimentazione attraverso forme di organizzazione di tipo cooperativo nelle attività didattiche e extra curriculari.
  • Sensibilizzare e coinvolgere attivamente la comunità locale alle tematiche della solidarietà.
  • Promuovere l’utilizzo della strumentazione informatica e promuovere l’utilizzo consapevole di Internet e delle nuove tecnologie.
  • Aumentare le proprie competenze linguistiche nella lingua inglese che verrà utilizzata come veicolo di comunicazione.
RIEPILOGO PROGETTO

Educazione, scuola, istruzione e gemellaggio fra scuole

Docenti Senza Frontiere

 
  1. Incontri periodici di coordinamento, confronto ed elaborazione tra gli insegnanti coinvolti e la Commissione Intercultura.
  2. Momenti di formazione degli insegnanti attraverso la consulenza di esperti.
  3. Incontri delle classi gemellate attraverso le nuove tecnologie e la condivisione di approfondimenti in ambiti disciplinari.
  4. Scambio fra le scuole attraverso questionari, schede didattiche e foto digitali.
  5. Iniziative mirate al benessere in classe e ad azioni di valorizzazione delle risorse a disposizione.
  6. Finanziamento di alcune attività della scuola di Bogutovac.
  7. Condivisione delle esperienze prodotte dalle singole classi.
  8. Viaggio studio e visita degli istituti da parte dei docenti coinvolti.

SINTESI PROGETTO


LOCALITA’:   Distretto di Kraljevo – Bogutovac

PARTNER LOCALI: Associazione con Kraljevo 

PARTNER PROGETTO: I.C Aldeno Mattarello  
 
CON IL SOSTEGNO DI: Provincia Autonoma di Trento
 

REPORT CONTO ECONOMICO


DURATA PROGETTO: 2006 – 2010

COSTO TOTALE:   20.000 euro

FINANZIAMENTO:   20.000 euro

INVESTIMENTO DIRETTO:  0 euro

Categoria: ,

Lascia un commento