log in

Asia

Mappa dei Progetti in Asia

contentmap_module

green-dotDSF capofila progetto    blue-dotDSF partner di progetto

Siria - Alan's Rainbow: Un luogo di studio e di vita per gli orfani di Kobane

In evidenza Siria - Alan's Rainbow: Un luogo di studio e di vita per gli orfani di Kobane

La condizione dei bambini in Kurdistan rimane tuttora uno dei temi più critici nel processo di ricostruzione. Dopo nuovi accertamenti, dai responsabili locali è emerso che è aumentato il numero dei bimbi rimasti orfani, bisognosi di aiuto e cura soprattutto in relazione alla loro salute mentale e al supporto psicologico per superare i traumi vissuti durante la guerra. Vista l'entità della distruzione operata, Kobane si è trovata a dover affrontare il gravoso compito della ricostruzione potendo contare su aiuti dalle province e dall'estero in maniera e mezzi molti limitati. Il processo di ricostruzione è stato strutturato in quattro fasi chiave, l'intervento proposto da DSF fa parte della terza fase: recuperare edifici e infrastrutture per la comunità e la vita quotidiana. Una vera e propria responsabilità che va condivisa con la comunità locale.

PAESE

Siria - Kurdistan
TITOLO Alan's Rainbow: Un luogo di studio e di vita per gli orfani di Kobane
AREA TEMATICA Istruzione - Costruzione edificio scolastico e dormitorio
INIZIO E FINE   PROGETTO 2018 - 2019
ZONA DI INTERVENTO Kobane 
CAPOFILA Docenti Senza Frontiere Onlus
PARTNER IN LOCO The Kobanê Reconstruction Board - UIKI Ufficio d’Informazione del Kurdistan
PARTNER PROGETTO Consorzio ONG Piemontesi - Istituto Comprensivo Aldeno Mattarello - Fondazione Museo storico del Trentino - ONG Un ponte per... - Associazione Verso il Kurdistan" Onlus di Alessandria
OBIETTIVO GENERALE Lo scopo del progetto è quello di favorire la costruzione di un edificio residenziale e scolastico per gli orfani di Kobane all’interno del quale si troverà: una casa accoglienza, un asilo, una scuola, un parco e uno spazio giochi. La scuola materna e la scuola saranno a disposizione anche degli altri bambini della città, per creare un ambiente in cui i bambini imparino a sostenersi a vicenda e creino legami comunitari e familiarità con l'altro. L'edificio scolastico, sarà dotato di tutti gli standard che lo rendono un ambiente educativo, avrà la capacità sufficiente per un massimo di 300 studenti (600 studenti in due turni di scuola) e potrà rispondere ad uno dei bisogni più importanti della città.
Il progetto in ogni caso è strettamente collegato al macroprogetto “Bimbi di Kobanê” uno dei tanti progetti attivati per la ricostruzione della città definiti dal "Kobane Reconstruct Board".
OBIETTIVI SPECIFICI

Il progetto "Alan’s Rainbow" prevede il recupero di un’area per i bambini e le bambine all’interno della quale troveranno: una casa accoglienza con alloggi dormitori, un asilo e una scuola, un parco e uno spazio giochi. L’asilo e la scuola saranno accessibili anche ai bambini non accolti nella casa-accoglienza. Il progetto è nato con il sostegno della solidarietà internazionale per aiutare i bambini rimasti orfani durante la guerra. Questo progetto in fase avanzata è costruito su un terreno di 1.700 mq di dimensioni. L'edificio principale ha una base di 715 mq e si sviluppa su tre piani di altezza. Al suo interno ci sono: 15 aule, un laboratorio, un spazio comune, un’aula computer e una sala sportiva. Questo centro è idoneo ad accogliere 500 - 600 persone nell’area educativa (si farà lezione su due turni, mattina e pomeriggio) e circa 100 nella struttura di accoglienza (principalmente gli orfani). L'area ricreativa dei bambini e la zona notte cioè gli alloggi, è di 310 mq ed è distribuita su tre piani. Sono previste 12 stanze comuni (8/10 letto ciascuna), una cucina, zona pranzo, sala TV e un bagno.
L'alloggio sarà strutturato in modo che i bambini possano vivere in piccole comunità di 8 bambini. Il dormitorio/alloggio supporterà circa 100 bambini.

COSTO PROGETTO € 148.826,53
PROGETTO FINANZIATO DA  Provincia Autonoma di Trento - Assessorato alla Cooperazione allo sviluppo: € 124.680,88 
ATTIVITA' Il progetto si compone di diverse parti, di cui la prima fa riferimento alle attività da sostenere con il progetto mentre le altre tre si possono considerare come attività correlate per la sostenibilità dello stesso progetto, ma coordinate da altri partner locali ed europei:
1. la costruzione di una zona di soggiorno e studio per gli orfani (soluzione proposta);
2. la formazione degli accompagnatori di cura, insegnanti di scuola materna e primaria (compresa la formazione per il sostegno psicologico ai bambini con traumi);
3. nel lungo periodo la creazione di un programma di sponsorizzazione di aiuto alla vita per i bambini orfani in collaborazione con WJAR;
CONTATTI PER INFORMAZIONI Pier Luigi Cavalchini Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
COME SOSTENERE IL PROGETTO Puoi diventare un sostenitore di DSF, sia come privato che come azienda, con un contributo economico per un progetto specifico o con il tuo tempo tramite volontariato, oppure con dei beni materiali. Per informazioni: tel. 0461- 945376. Sostienici tramite una donazione on-line
RISORSE ONLINE  http://www.uikionlus.com

Video



Log in - Area Riservata

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.