log in

Insegnare all'estero

Il programma 

Insegnare all'estero è la piattaforma di supporto pratico che DSF utilizza per l'invio di docenti volontari nei Paesi in via di sviluppo a sostegno di scuole, partner nei progetti, presso una struttura/organizzazione tra quelle appartenenti al network di Docenti Senza Frontiere. Si richiedono adeguate competenze linguistiche, una conoscenza minima del sistema scolastico del paese ospitante e la regolare iscrizione come Socio di DSF. La durata della permanenza all'estero può essere variabile, ma comunque mai inferiore a 5 settimane per dare un minimo di continuità di insegnamento nella classe. L'obiettivo del programma è fornire un contributo tangibile alla realtà educativa locale attraverso il supporto pedagogico e didattico.

COme candidarsi e criteri di selezione

Per candidarsi occorre presentare la propria domanda di partecipazione compilando il curriculum online. La conoscenza di una delle lingue veicolari del Paese ospite in cui l'intervento viene organizzato è un requisito indispensabile ai fini dell'accolgienza della domanda. Si chiede di compilare una sola volta la candidatura online in tutte le sue parti.

FASE 1: SELEZIONE - La selezione avverrà a seguito di un primo Screening Form, sulla base di un curriculum vitae online per conoscere le competenze e le esperienze dei volontari oltre che per individuare l'eventuale contesto operativo più adatto. Successivamente la selezione avverrà tramite colloquio conoscitivo, preferibilmente di persona o in modalità teleconferenza, in base al domicilio del docente volontario e/o alla disponibilità dei coordinatori DSF. 

FASE 2: ORIENTAMENTO E FORMAZIONE - In questa fase si decideranno la meta e la durata dell?intervento, e quindi il progetto di riferimento, focalizzando in particolare sulle finalità dell'azione del docente senza frontiere. Successivamente, con un incontro di gruppo, inizierà il percorso formativo del docente volontario con l'obiettivo di preparare ciascun dsf all'azione specifica e/o ai possibili scenari che andrà a vivere: questa fase sarà supportata da due tutor di riferimento. Ad ogni dsf verrà infatti assegnato un Tutor in Italia, che lo coordinerà nei preparativi per la partenza (voli, visti, assicurazione, contatti, etc.), e uno presso la meta dell'intervento che, in qualità di figura di riferimento in loco, lo riceverà e lo assisterà in caso di necessità.

FASE 3: INTERVENTO NEI PAESI DEI PROGETTI DSF - L'azione dell'intervento avverrà in loco, ed è considerata il cuore dell'attività del dsf. L'azione si svolgerà in armonia con le figure di riferimento (operatori, altri volontari, tutor) presso una struttura/organizzazione operante in un Paese tra quelle appartenenti al network di Docenti Senza Frontiere (nella colonna a lato puoi vedere dove si concentrano gli interventi previsti dal (Programma 2015 e 2016).

FASE 4: INCONTRO DI RESTITUZIONE E ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE - A fine intervento sarà consegnato un attestato di partecipazione all'attività di docenza, indicante il nome del dsf, il periodo di attività e il programma specifico di riferimento. 

DIVENTA SOCIO DSF COMPILA IL MODULO ONLINE 

Log in or create an account